Seleziona una pagina

Domande frequenti sulle lenti sclerali Roma

Maneggiare le lenti sclerali, misure igieniche e liquido per le lenti.

  • Occorre lavare e disinfettare le lenti ogni notte?
    Sì! La pulizia delle lenti con una soluzione appropriata rimuove i depositi dalla superficie della lente e uccide i microbi che potenzialmente causano infezioni agli occhi.
  • Per quale motivo devo utilizzare soluzioni prive di conservanti?
    C’è uno scambio di lacrime minimo quando l’obiettivo è sull’occhio. L’esposizione a lungo termine ai conservanti può indurre l’ipersensibilità della cornea con conseguente arrossamento e irritazione.
  • Posso sciacquare le lenti con acqua del rubinetto?
    No. Persino l’acqua del rubinetto può ospitare agenti patogeni tra cui Acanthamoeba, l’ameba pericolosa che può causare infezioni oculari dolorose e che minacciano la vista. Si raccomanda di sciacquare le lenti con soluzione salina sterile senza conservanti.
  • Posso utilizzare collirio indossando le lenti?
    Se sono necessari colliri per condizioni come glaucoma o allergie, si raccomanda che vengano applicati almeno 5 minuti prima delle lenti o dopo la rimozione delle lenti.
  • Posso utilizzare fondi tinta e truccarmi quando indosso le lenti?
    Sì, ma applica le lenti prima di usare il trucco o i prodotti per il viso. Se questi prodotti vengono a contatto con la superficie della lente, possono compromettere la qualità della visione.

Indossare le lenti sclerali

  • Per quante ore al giorno posso indossare le lenti sclerali?
    Dopo un periodo di adattamento iniziale durante il quale si aumenta gradualmente il tempo di utilizzo, le lenti possono essere indossate per l’intera giornata. Tieni presente che ogni persona è diversa e che nessuna lente dovrebbe essere indossata se diventa scomoda, dolorosa o se l’occhio diventa rosso e irritato.
  • Come mi accorgo della presenza di bolle d’aria sotto la lente?
    Se una volta applicata la lente la visione è sfocata o si prova disagio, questo potrebbe essere il segno di una bolla d’aria intrappolata al di sotto della lente stessa. A volte puoi vedere la bolla se ti guardi allo specchio, ma non sempre. Se pensi che ci sia una bolla, rimuovi l’obiettivo e riapplicalo.
  • Cosa fare in caso di visione sfocata?
    La visione annebbiata viene spesso attribuita a due cause. Innanzitutto, potrebbero esserci muco o detriti intrappolati tra la lente e la cornea, pregiudicando il corretto allineamento di lente e occhio. In secondo luogo, la superficie anteriore dell’obiettivo potrebbe non essere correttamente idratato. Ci sono diverse ragioni per questo, tra le quali un’alterazione del film lacrimale, pulizia impropria o rottura della superficie della lente. In rare occasioni, la visione annebbiata può verificarsi anche quando la cornea diventa edematosa (gonfia). Se la tua vista è ancora nebbiosa dopo aver rimosso la lente, informa il tuo oculista.
  • Posso dormire con le lenti sclerali?
    No. Dormire nelle lenti riduce la trasmissione dell’ossigeno agli occhi. Questo può causare gonfiore della cornea e la crescita anormale dei vasi sanguigni nella cornea.

Rimozione delle lenti

  • Cosa fare se non riesco a rimuovere le lenti?Prima di tutto, cerca di non andare nel panico. Sappiamo che è stressante non riuscire a togliersi la lente dall’occhio, ma se rimani calmo e stai attento con la posizione dello stantuffo, sarai quasi sempre in grado di rimuovere l’obiettivo. Accertati di posizionare lo stantuffo perifericamente sull’obiettivo, ricordando che non è necessario tirare molto forte lo stantuffo dopo aver stabilito l’aspirazione. Se hai difficoltà a stabilire l’aspirazione con l’obiettivo, prova a bagnare la punta dello stantuffo.Se non riesci ancora a togliere l’obiettivo con questo metodo, usa il dito per spingere la parte bianca dell’occhio, proprio adiacente al bordo della lente. Questo di solito crea una sacca d’aria nell’obiettivo e dovrebbe renderlo molto più facile da rimuovere con lo stantuffo.Un terzo metodo che puoi provare è quello di far scorrere delicatamente il bordo dello stantuffo sotto il bordo periferico della lente, e usarlo come leva per dislocare l’obiettivo. Se si ricorre a questo terzo metodo, la lente potrebbe fuoriuscire dall’occhio e cadere, quindi assicurarsi di essere pronto ad afferrarla (con un asciugamano morbido e pulito).
    Se hai provato queste tecniche di rimozione e non riesci ancora a rimuovere la lente, potrebbe essere necessario chiamare il tuo oculista più vicino per l’assistenza professionale.
  • Dopo la rimozione della lente vedo un cerchio nell’occhio. E’ normale?Sì, è normale. E’ un fenomeno simile a quando si rimuove un orologio o un paio di calzini, spesso c’è un segno lasciato sulla pelle dove è stata esercitata pressione. Questo non è un problema e dovrebbe scomparire entro circa 5 minuti. Se, tuttavia, si riscontra una notevole quantità di arrossamento in quest’area dopo aver rimosso le lenti, soprattutto se persiste dopo alcuni minuti, parlare con il proprio oculista, poiché ciò potrebbe indicare che la lente è troppo aderente.

Altre domande

  • Quanto a lungo durano le lenti?
    Se curato correttamente, la maggior parte degli obiettivi dovrebbe durare almeno un anno.
  • Come conservo le lenti sclerali di riserva?
    Le lenti che non vengono utilizzate devono essere disinfettate e conservate asciutte in una custodia pulita. * Certe lenti devono essere conservate bagnate, informato col tuo oculista
  • Quanto spesso devo vedere il mio oculista?
    Questo dipende dal paziente e deve essere stabilito dal tuo oculista

Hai bisogno di un parere esperto?

Per informazioni aggiuntive sulla scelta degli occhiali da sole in base alla forma del viso o richieste di preventivo chiama subito il Centro Ottico Fava allo 06 6143753 o invia una mail all’indirizzo info@otticafava.it. Ottica Fava è a Roma, in Via di Torrevecchia 590. Su richiesta si effettuano consegne a domicilio in tutta Italia.

Centro ipovisione convenzionato ASL
Paga piano con Pagodil

Contattaci

Siamo a tua disposizione!

Commenti recenti

    Categorie