Seleziona una pagina

CAPIRE SE UN BAMBINO CI VEDE BENE

    E’ una domanda ricorrente che ci pongono i genitori: Come capire se un bambino ci vede bene?

    Quali sono i segnali che potrebbero indicare un difetto della vista in età pediatrica?

    Quando nasce un bambino, già dalla primissima visita del pediatra la vista è oggetto di attenzioni.

    Ovviamente, si possono effettuare delle valutazioni rapportate all’età e agli elementi a disposizione del medico.

     

    vista bambino

     

    CONTATTACI

     

    LA VISTA DURANTE LA CRESCITA

     

    La vista viene regolarmente monitorata durante la crescita, sia dal pediatra che effettua i controlli periodici che dallo specialista che sottopone il bambino ad un controllo più approfondito della vista e degli occhi.

     

    IL RUOLO DEI GENITORI

     

    I genitori hanno un ruolo molto importante nel controllo di eventuali anomalie nel comportamento visivo dei bambini. A volte, i segnali possono essere molto evidenti, ma altre volte è difficile capire se un bambino ci vede bene o ha bisogno di un controllo dallo specialista.

     

    difetti della vista bambini

    IL RUOLO DEGLI INSEGNANTI

     

    L’insegnate è una figura molto importante nell’identificazione di disagi da parte del bambino.

    Quando un bambino ha difetti della vista ha un atteggiamento diverso nei confronti della lettura, dello studio e anche dell’attenzione.

    Una vista nitida è alla base di una sana attitudine allo studio e di una maggiore attenzione nei confronti di ciò che circonda il bambino.

     

    sintomi difetto della vista bambino

    SINTOMI DI UN DIFETTO DELLA VISTA NEL BAMBINO

     

    Ora vediamo quali sono i sintomi che possono essere rilevati a qualunque età e quelli che, invece, sono caratteristici di alcune fasi della crescita del bambino.

    In base alle attività quotidiane che svolge e che è in grado di svolgere è possibile capire se ha difficoltà visive e se è necessario rivolgersi ad una figura professionale in grado di valutare il singolo caso.

     

    sintomi difetti vista bambini

    UNO O ENTRAMBI GLI OCCHI SI MUOVONO IN MODO ANOMALO

     

    Questa è una caratteristica che si può già notare nella primissima infanzia.

    Occhi che si incrociano, occhi deviati verso l’esterno o l’interno o direzioni in cui gli occhi non si muovono affatto.

    In questo caso sia i genitori, che gli specialisti sono in grado di capire subito che bisogna effettuare una visita oculistica approfondita per fare una diagnosi corretta.

     

    LE PUPILLE SEMBRANO VIBRARE

     

    Può accadere che ci si accorga che le pupille degli occhi del bambino sembrano oscillare. Anche in questo caso, l’attenzione scrupolosa di un genitore può avviare un percorso di controlli e visite dall’oculista per capire le origini dell’anomalia.

     

    oculista pediatrico roma nord

     

    OCCHI CHE LACRIMANO O CHE APPAIONO STANCHI

     

    Un occhio stanco che lacrima è sempre fonte di preoccupazione dei genitori.

    Spesso la stanchezza è dovuta ad uno sforzo eccessivo della vista.

    Impariamo a prestare sempre attenzione anche a dettagli apparentemente irrilevanti.

     

    IL DOTTOR GIANCARLO FAVA

     

    IL BAMBINO SI STROPICCIA GLI OCCHI

     

    Oltre ai momenti di stanchezza e sonno, il bambino potrebbe manifestare fastidio agli occhi toccandoli spesso. Riferite sempre al pediatra ogni comportamento diverso dal normale per avere la situazione sotto controllo.

    Il vostro medico di fiducia potrebbe consigliarvi una visita oculistica pediatrica di controllo.

    LA VISTA DOPO IL PRIMO ANNO DI VITA

     

    Al compimento del primo anno di vita si capisce se il bambino non ci vede bene.

    Movimenti incerti, difficoltà a interpretare le distanze, tendenza ad avvicinare gli oggetti agli occhi, inclinazioni della testa repentine… Sono tutti sintomi di un difetto della vista da correggere o da monitorare.

    Se il vostro bambino dimostra di non vedere bene è necessario rivolgersi subito ad un oculistica per effettuare una visita approfondita e un controllo della vista adeguato alla sua età.

    In base all’età del bambino l’esperto potrà valutare la vista utilizzando strumenti diversi.

    Affidatevi sempre all’esperienza e alla competenza degli specialisti per avere un quadro completo della situazione visiva di vostro figlio.

    DAI 4 AI 6 ANNI DI VITA

     

    In questa fase della crescita del bambino inziano a verificarsi sintomi più concreti di problemi della vista in età pediatrica.

    Male alla testa, difficoltà a vedere le figure sui libri, incapacità nel riconoscere i colori e nel distinguere gli oggetti. Il bambino è già in grado di inviare un messaggio chiaro agli adulti che va colto rapidamente per essere supportato.

     

    MISURAZIONE DELLA VISTA ROMA NORD

    LA VISTA IN ETA’ SCOLARE

     

    Dall’età di 6 anni il bambino inizia ad andare a scuola, a leggere e a studiare e si può, anzi si deve, effettuare un controllo della vista approfondito per valutare possibili difetti da correggere o da tenere sotto controllo.

     

    oculista bambini roma nord

     

    Se il bambino non vede bene la lavagna chiederà all’insegnante di essere avvicinato di banco.

    Se tende a distrarsi spesso, oltre ad una predisposizione caratteriale, potrebbe dipendere da un difetto della vista che rende irritabile il bambino e lo limita nella capacità di concentrazione.

     

    NON SOTTOVALUTATE MAI I CAMBIAMENTI DEL COMPORTAMENTO

     

    Prendete sempre nota dei cambiamenti che notate nei comportamenti di vostro figlio e fate attenzione anche ai segnali che sembrano meno rilevanti.

     

    CHIEDI UN PARERE

     

    CONTROLLI PERIODICI DELLA VISTA ROMA

     

    Il consiglio di noi esperti di vista è di controllare periodicamente la vista dei bambini anche in totale assenza di sintomi.

    Spesso i bambini tendono a sforzare un occhio più dell’altro per vedere bene e apparentemente non mostrano disturbi visivi.

     

    ortottista roma nord

     

     

    COME CAPIRE SE UN BAMBINO CI VEDE BENE

     

    Se avete bisogno di un consiglio potete rivolgervi al nostro centro ottico specializzato nella vista dei bambini a Roma nord per avere una consulenza o sottoporlo ad un check up ortottico per valutare la situazione. 

    I nostri centri ottici a Roma nord sono da sempre un punto di riferimento per i genitori che ci chiedono come capire se un bambino ci vede bene.

    Attraverso un percorso di valutazione si può effettuare una diagnosi precoce e intervenire in modo appropriato con gli strumenti più adatti.

    Nel nostro studio possiamo offrirvi esperienza e professionalità nella scelta dei migliori prodotti per la vista dei bambini e sulle procedure più moderne per correggere i difetti visivi durante la crescita.

    CONTATTA LO STUDIO

     

    Hai bisogno di un parere esperto?

    Per informazioni aggiuntive sulla scelta degli occhiali da sole in base alla forma del viso o richieste di preventivo chiama subito il Centro Ottico Fava. Clicca qui per i contatti.

    Centro ipovisione convenzionato ASL
    Paga piano con Pagodil

    Contattaci

    Siamo a tua disposizione!

      Commenti recenti

        Categorie

        Cresta Social Messenger