Seleziona una pagina

Topografia corneale computerizzata Roma

 

La gamma degli esami ortottici di Ottica fava

La topografia corneale computerizzata

la topografia corneale computerizzata (nota anche come topografia corneale assistita da computer, assistita da computer cheratografia, mappatura corneale o videokeratografia) è una tecnica diagnostica assistita da computer in cui uno speciale strumento proietta una serie di anelli luminosi sulla cornea, creando una mappa codificata a colori della superficie corneale nonché un profilo di sezione trasversale. Questo test viene utilizzato per la rilevazione di sottili irregolarità della superficie corneale e dell’astigmatismo, alternativamente alla cheratometria manuale.

Insomma, si tratta della lettura della curvatura della cornea attraverso un computer e un topografo corneale che proietta una serie di anelli illuminati sulla superficie della cornea e ne analizza i riflessi creando una “mappa corneale”. La topografia corneale descrive le misurazioni della curvatura della cornea. Varie tecniche e sono disponibili strumenti per misurare la topografia corneale.

Il cheratometro

Il cheratometro (detto anche oftalmometro), lo strumento più comunemente usato, proietta un’immagine illuminata su un’area centrale della cornea. Misurando la distanza tra una coppia di punti riflessi in entrambi i 2 meridiani principali della cornea; il cheratometro può stimare il raggio di curvatura di 2 meridiani. I limiti di questa tecnica includono il fatto che il cheratometro può stimare la curvatura corneale solo su una piccola percentuale della sua superficie e che le stime si basano sul presupposto spesso errato che la cornea sia sferica.

Il cheratoscopio

Il cheratoscopio è uno strumento che riflette una serie di anelli circolari concentrici al largo della parte anteriore superficie corneale. L’ispezione visiva della forma e della spaziatura degli anelli concentrici fornisce a valutazione qualitativa della topografia. Un fotocheratoscopio è un cheratoscopio dotato di una fotocamera in grado di fornire una registrazione permanente della topografia corneale.

La fotocheratoscopia computerizzata

La fotocheratoscopia computerizzata è un’alternativa alla cheratometria o alla cheratoscopia nella misurazione della curvatura corneale. Questa tecnica utilizza sofisticati programmi di analisi delle immagini per fornire dati topografici corneali quantitativi. Sono stati combinati i primi programmi basati su computer con la cheratoscopia per creare display grafici e mappe ad alta risoluzione e codificate a colori della cornea. Le nuove tecnologie misurano sia la curvatura che la forma, consentendo una valutazione quantitativa di profondità corneale, elevazione e potenza.

La meibomiografia

La Meibomiografia serve per costruire la morfologia, diagnosi e drop out delle ghiandole di meibomio e per la diagnosi delle disfunzioni. L-esame prevede la visualizzazoine delle ghiadole tramite transilluminazine della palpebra con luce infrarossa. IL software permette di valutare le zone funzionanti e non e confrontarle con scale diagnostiche e valutative.
La disfunzione della ghiandola di Meibomio o MGD è una patologia caratterizzata dall’ostruzione dei dotti delle ghiandole di Meibomio e/o dall’alterazione qualitativa e/o quantitativa del secreto, con una diminuzione della componente lipidica del film lacrimale, e conseguente evaporazione della componente acquosa. La Meibomiografia consente di rilevare una delle più comuni cause di blefarite ed occhio secco (palpebra arrossata, gonfia e pesante).

Analisi del film lacrimale

Un’alterazione qualitativa o quantitativa del film lacrimale può creare fastidio oculare ed arrossamento, in special modo nei portatori di lenti a contatto. L’analisi del film lacrimale è finalizzato principalmente alla scelta del miglior materiale per le proprie lenti a contatto. Durante la visita si eseguono test clinici non invasivi per diagnosticare un’eventuale carenza quali/quantitativa della lacrima. In caso, viene consigliato un collirio, sostituto lacrimale o lacrima artificiale, adatto alla condizione del cliente

Hai bisogno di un parere esperto?

Per informazioni aggiuntive sulla scelta degli occhiali da sole in base alla forma del viso o richieste di preventivo chiama subito il Centro Ottico Fava allo 06 6143753 o invia una mail all’indirizzo info@otticafava.it. Ottica Fava è a Roma, in Via di Torrevecchia 590. Su richiesta si effettuano consegne a domicilio in tutta Italia.

Centro ipovisione convenzionato ASL
Paga piano con Pagodil

Contattaci

Siamo a tua disposizione!

Commenti recenti

    Categorie