Seleziona una pagina

Lenti a contatto per bambini? Parliamone!

Parlare di lenti a contatto per bambini può sembrare strano, ma in realtà gli esperti affermano che non ci sono controindicazioni.

Attualmente esistono in commercio Lenti a contatto adatte alla prima e alla seconda infanzia e i genitori possono ricorrere all’uso delle Lenti a contatto per i loro bambini in tutta tranquillità.

Ci sono numerose occasioni in cui le Lenti a contatto possono rappresentare una valida alternativa per i più piccoli.

Elena Piozzi, direttore di Oculistica Pediatrica all’Ospedale Niguarda Cà Granda di Milano, conferma l’utilità delle Lenti a contatto anche nella prima infanzia, ma con un po’ di attenzione.

Lenti a contatto per neonati

Nel caso di intervento di cataratta congenita su un neonato, si ricorre all’uso delle Lenti a contatto. Questa è una prova che l’uso di questo ausilio visivo non ha controindicazioni, ma ha numerosi benefici sia dal punto di vista della praticità che dell’utilità.

Prima infanzia, quando usarle

Nel caso in cui ci siano patologie della vista importanti nel periodo della prima infanzia, può risultare molto utile l’uso delle Lenti a contatto. Talvolta, una forte miopia in un bambino molto piccolo, può essere supportata dalle Lenti a contatto evitando l’uso degli occhiali che risulterebbe meno pratico.

Lenti a contatto e sport

Durante le attività sportive i bambini hanno bisogno di sentirsi liberi per poter esprimere al meglio la loro fisicità.

Anche le montature più leggere e impercettibili, se confrontate alle Lenti a contatto, possono rappresentare un peso fastidioso durante lo sport.

In questo caso ricorrere alle Lenti a contatto nei bambini è una scelta molto intelligente.

No ai preconcetti

Spesso i genitori rifiutano l’idea di adottare le Lenti a contatto come supporto visivo per i loro figli. E’ senza dubbio necessaria qualche accortezza in più, ma non ci sono controindicazioni.

All’inizio potrebbe sembrare complicato inserirle e toglierle perché i bambini sono meno inclini alla pazienza e le prime applicazioni potrebbero richiedere qualche minuto in più.

Il nostro Centro Ottico a Roma offre un valido supporto professionale nel fornire una sorta di training per le prime applicazioni.

Quando il bambino scoprirà l’utilità delle Lenti a contatto sarà davvero facile abituarlo a questo nuovo supporto pressoché invisibile!

Igiene prima di tutto

Mani pulite è la prima regola quasi per ogni azione che svolgiamo durante il giorno. Per l’inserimento delle Lenti a contatto negli occhi di un bambino, questa regola ha un valore molto importante.

Insegnare ai bambini a lavarsi le mani, a non sfregarsi gli occhi, ad avere cura di controllare lo stato della loro lacrimazione è un percorso fondamentale per educarli all’utilizzo delle Lenti a contatto.

Un contattologo potrà aiutare bambini e genitori ad adottare uno stile di vita idoneo durante l’uso delle Lenti a contatto.

Anche al mare

Anche al mare è possibile sostituire gli occhiali da vista con le Lenti a contatto. I bambini potranno giocare serenamente senza quel fastidioso intruso sul loro nasino che poco si accorda con creme solari e sudore!

L’unica accortezza richiesta sarà fare massima attenzione alla sabbia. Ovviamente, per proteggere i loro occhi dai raggi solari, potranno ricorrere agli occhiali da sole come facciamo anche noi adulti.

Anche in questo caso è bene che l’applicazione e la rimozione vengano effettuate in ambiente pulito e con tranquillità!

Quanto costano?

Le Lenti a contatto sono più economiche degli occhiali da vista compresi di montatura e lenti. Inoltre gli occhiali da vista per bambini spesso subiscono danni inevitabili a causa dello stile di vita molto vivace a cui devono adattarsi.

Graffi, rotture e anche smarrimenti sono all’ordine del giorno e, inoltre, durante le varie fasi della crescita del bambino la gradazione può variare rendendo necessaria la sostituzione degli occhiali.

Da Ottica Fava Group a Roma trovi una vasta scelta di supporti visivi per l’infanzia che ti aiutano durante il percorso di crescita visiva di tuo figlio.

Contattaci o vieni a trovarci in uno dei nostri punti vendita a Roma nord e sarai accolto dal nostro esperto personale che ti fornirà tutte le informazioni tecniche sulle Lenti a contatto in commercio.

Adesso che sta per iniziare la scuola è il momento giusto per fare una visita oculistica al tuo bambino. Essere a conoscenza della necessità di correggere un difetto della vista in età pediatrica è molto importante. Studiare senza disagi visivi sarà un ottimo punto di partenza per un anno scolastico ricco di soddisfazioni!

Se abiti a Roma e stai cercando un esperto a cui chiedere informazioni sull’uso delle Lenti a contatto  in età pediatrica puoi recarti in uno dei punti vendita di ottica a Roma nord!