Seleziona una pagina

MIOPIA significato e caratteristiche

    Oggi parliamo di miopia significato e caratteristiche di questo difetto che si manifesta anche in età pediatrica.

    Quando si parla di miopia nei bambini bisogna iniziare spiegando che si tratta di un difetto della vista che non si riduce nel tempo.

    Oggi analizzeremo le possibile cause della miopia in età pediatrica, dei sintomi che aiutano a rilevarla, della cura e prevenzione.

    COS’E’ LA MIOPIA

     

    La miopia è un difetto della vista, vizio di refrazione la cui causa ha origine dai raggi luminosi che non vengono messi a fuoco nella parte centrale della retina, ma nella sua parte anteriore.

    Questo difetto è originato da un mancato equilibrio tra il potere del diottro oculare e la lunghezza del bulbo oculare.

    In modo più semplice da comprendere, la miopia genera un visione sfuocata degli oggetti lontani.

    TIPI DI MIOPIA

     

    Esistono due forme di miopia:

    MIOPIA SEMPLICE MODERATA

    MIOPIA PATOLOGICA

    CAUSE DELLA MIOPIA PEDIATRICA

     

    La familiarità è, senza dubbio, la causa più importante della miopia. Solitamente, un bambino che ha uno o entrambi i genitori miopi avrà più possibilità di sviluppare questo difetto della vista.

    Oltre ad una reale predisposizione genetica, diversi studi hanno messo in evidenza una correlazione tra fattori ambientali, stile di vita e miopia nei bambini.

    Una caratteristica della miopia è che l’occhio è più “lungo” della norma e questo ha suscitato ipotesi sulla mancanza di esposizione alla luce in età pediatrica.

     

    MIOPIA PEDIATRCA

     

    Nello specifico, la presenza di luce stimola la liberazione di dopamina che inibisce l’allungamento dell’occhio. Questo spiegherebbe il legame tra uno stile di vita cha espone poco i bambini alla luce naturale e la miopia.

    Anche un utilizzo sconsiderato dei dispositivi luminosi può essere causa di disturbi della vista, affaticamento visivo e molti altri difetti. Nel caso specifico della miopia in età pediatrica, è stato preso in considerazione l’uso dei dispositivi elettronici troppo ravvicinato agli occhi.

    COME CAPIRE SE UN BAMBINO E’ MIOPIE

     

    Oltre alla visita oculistica in età pediatrica, può accadere che ci siano dei campanelli di allarme che spingono i genitori a pensare che i propri bambini non vedano bene.

    I soggetti miopi non vedono bene da lontano e hanno una visione poco nitida degli oggetti e delle persone più distanti da loro. La caratteristica comportamentale più evidente di un miope è la tendenza a strizzare gli occhi per compensare il difetto visivo e mettere a fuoco oggetti lontani.

    Spesso i bambini miopi tendono ad avvicinare oggetti, libri e giochi al viso per poterli vedere meglio, questo perché la loro capacità visiva per vicino non ha difetti e gli consente una corretta messa a fuoco.

    IL RUOLO DELL’OCULISTA

    Ovviamente il ruolo dello specialista è fondamentale per formulare una corretta diagnosi e per intervenire in modo adeguato con l’utilizzo degli strumenti idonei.

    CORREGGERE LA MIOPIA

    Il percorso di correzione della miopia è basato sull’uso di LENTI NEGATIVE. Si tratta di occhiali o lenti a contatto che supportano la vista e permettono di mettere a fuoco le immagini sulla retina.

     

    correggere la miopia

     

    Inoltre esistono anche tecnologie chirurgiche che sono in grado di correggere ma miopia in modo permanente.

    CRESCITA E MIOPIA

     

    La miopia non è un difetto che tende a ridursi con la crescita del bambino.

    Durante la crescita avvengono alcuni cambiamenti che però non incidono positivamente sul rapporto tra il potere del diottro oculare e la lunghezza del bulbo oculare. Soprattutto le forme di miopia grave tendono ad peggiorare con il passare del tempo.

    Solitamente la miopia tende a stabilizzarsi intorno ai 25 anni e si può prendere in considerazione l’idea di un intervento chirurgico.

     

    STRUMENTI PER CORREGGERE LA MIOPIA

     

    Presso il centro ottico Fava è possibile richiedere una consulenza per conoscere tutte le tecnologie in uso nella correzione dei difetti visivi.

    Abbiamo uno studio che si occupa dei difetti della vista in età pediatrica e affianchiamo gli specialisti fornendo strumenti innovativi che possono fornire un valido supporto in fase di cura, correzione e controllo della progressione miopica.

     

    Nel video di ABC MAMMA che segue, il Dott. Raffaele Santoro spiega in modo semplice e chiaro alcune differenze tra IPERMETROPIA E MIOPIA NEI BAMBINI.

     

     

    CENTRO OCULISTICO E ORTOTTICO ROMA

     

     

    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE…

    MIOPIA: CONSIGLI UTILI

    OCCHIALI DA BAMBINO ROMA

    IL DOTTOR GIANCARLO FAVA

     

     

     

    Hai bisogno di un parere esperto?

    Per informazioni aggiuntive sulla scelta degli occhiali da sole in base alla forma del viso o richieste di preventivo chiama subito il Centro Ottico Fava. Clicca qui per i contatti.

    Centro ipovisione convenzionato ASL
    Paga piano con Pagodil

    Contattaci

    Siamo a tua disposizione!

      Commenti recenti

        Categorie

        Cresta Social Messenger