Seleziona una pagina

Quando si parla di miopia è importante sottolineare che questo difetto della vista ha la tendenza ad aumentare nel tempo. Questo graduale aumento può avere varie cause come ad esempio il sesso dell’individuo, l’ereditarietà, le attività quotidiane a cui sono sottoposti gli occhi e l’età in cui insorge la miopia.

 

Miopia nella prima infanzia

 

La miopia è un’ametropia che, se si manifesta nella primissima infanzia, tende ad aumentare maggiormente.

Nel caso in cui il bambino trascorra molto tempo davanti alla tv, leggendo o svolgendo attività che lo portano ad uno sforzo maggiore della vista, l’aumento del difetto visivo sarà più rapido.

 

Miopia e domanda accomodativa maggiore

 

Se un bambino miope trascorre più tempo all’aria aperta l’evoluzione della miopia sarà più lieve. Infatti, nei paesi come la Cina, dove i bambini trascorrono gran parte del loro tempo negli ambienti chiusi, c’è una grande prevalenza di miopia nella prima infanzia. Questo dato è stato confermato da numerosi studi, proprio a causa della forte urbanizzazione e dell’educazione molto rigida nei confronti dei bambini e dello studio.

miopia bambino

 

Miopia e familiarità

 

Ovviamente, tutto è comunque subordinato ad una predisposizione genetica. Infatti, quando uno dei genitori o entrambi sono miopi, è bene anticipare la prima visita oculistica pediatrica dei figli. Una diagnosi precoce dei difetti visivi è molto importante per rallentare l’evoluzione della miopia.

 

PRIMA VISITA OCULISTICA

 

Riposare la vista durante lo studio

 

Nei periodi di “maggiore stress visivo”, come ad esempio gli esami scolastici, è importante fare delle “pause visive” ogni 30 minuti circa. Uscire all’aria aperta, anche solo affacciandosi ad una finestra o in un giardino, può essere davvero un’abitudine salutare dl punto di vista visivo e anche emotivo. Quando gli occhi sono sottoposti ad uno sforzo maggiore, è bene imporsi qualche momento di stop.

Un’altra valida alternativa è quella di guardare per qualche minuto oggetti e punti lontani. Distogliere lo sguardo dal libro e concentrarsi su oggetti distanti consente di rilassare notevolmente l’accomodazione.

 

Consigli utili

 

Già nel periodo dell’infanzia assistiamo ad una importante incidenza di miopia con significativi segnali di progressione miopica. E’ importante adottare qualche precauzione per rallentarne lo sviluppo riducendo al minimo le attività che possono incentivarla.

 

Un ambiente adatto a studiare

 

Ad esempio, il consiglio degli esperti è di adottare sedie e tavoli regolabili in altezza e piani di appoggio inclinabili in modo che il bambino sia meno indotto ad avvicinarsi al foglio di lettura.

L’illuminazione della stanza in cui i ragazzi studiano deve essere omogenea e possibilmente naturale. Ombre o fasci di luce troppo forti potrebbero gravare ulteriormente sullo sforzo visivo del bambino durante lo studio.

Oltre ad essere molto utile, adottare uno stile di vita più attento alla salute degli occhi è senza dubbio fonte di un maggiore benessere psico-fisico del bambino miope.

 

Controllo della vista costante

 

E’ bene sottoporre il bambino a visite oculistiche periodiche di controllo per avere un costante monitoraggio della progressione miopica durante lo sviluppo.

Spesso l’andamento della miopia è strettamente correlato alle attività quotidiane dell’individuo e l’affiancamento di uno specialista può risultare fondamentale nella correzione delle cattive abitudini.

Se avete dubbi, incertezze o curiosità, non esitate a chiedere il parere di un’esperto che possa consigliarvi al meglio nella gestione della miopia di vostro figlio.

Il nostro centro ottico a Roma nord è un punto di riferimento per tutti i genitori che vogliono seguire attentamente l’evoluzione dei difetti della vista in età pediatrica e durante lo sviluppo. Adottare qualche semplice strategia, come la forma degli occhiali e altre accortezze nella scelta, può fare davvero la differenza.

 

PROMO OCCHIALI DA BAMBINO

 

 

Cresta Social Messenger

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi